Informazioni generali

Il passaporto  è un libretto composto da 48 pagine che contiene, oltre ai dati anagrafici e alla foto, anche la firma digitale e le impronte digitali rilevate al momento della presentazione dell'istanza. Le istanze di rilascio passaporto devono essere presentate alla Questura - Uff. Passaporti, personalmente  dall'interessato poichè, in tale frangente il richiedente deve apporre la propria firma su di un apposito supporto e vengono altresì acquisite le impronte digitali.Sono esentati dall'obbligo di firma e apposizione delle impronte i minori di anni 12.

E' obbligatoria per il rilascio del passaporto la prenotazione  dell'appuntamento  presso gli Uffici della Questura di Padova  attraverso il servizio denominato Agenda on-line, qualora il cittadino non abbia la possibilità di registrarsi direttamente sull'agenda on-line, può rivolgersi all'Ufficio Relazioni con il Pubblico. Le istanze non prenotate verranno accettate solo in caso di motivata ed estrema urgenza. Al momento della prenotazione verrà rilascio il  modulo precompilato. 

LE ISTANZE NON PRENOTATE verranno accettate solo in caso di documentata ESTREMA URGENZA nell' ambito del progetto "PASSAPORTO SUBITO".

Le istanze per le quali si può accedere al progetto PASSAPORTO SUBITO devono obbligatoriamente riguardare 4 motivi documentati: lavoro, studio, salute e visti consolari attraverso documentazione rilasciata da aziende, università, strutture sanitarie ecc.

L'ufficio passaporti della Questura di Padova  mette a disposizione nel numeratore presente nell’atrio 25 posti tra le 8 e le 9 del mattino di ogni giornata lavorativa. I non prenotati verranno individuati con la lettera D dal numeratore e sarà attivo uno sportello dedicato.

Il rilascio del documento avverrà in tempo reale o secondo le esigenze dell’interessato a patto che non siano pendenti procedimenti penali rilevabili nella Banca dati delle forze di polizia o necessarie verifiche al Casellario Giudiziario relative a multe da pagare o pene detentive da scontare.

Per la documentazione da allegare all'istanza vedi il sito della Polizia di Stato

 

Tempi

Stabiliti dalla Questura al momento della presentazione della richiesta

Costi

  • versamento di Euro 42,50 da versare sul conto corrente postale n. 67422808, intestato al Ministero dell'Economia e delle Finanze - Dipartimento del Tesoro con causale "rilascio del passaporto elettronico"
  • contributo amministrativo di euro 73,50 (da acquistare sotto forma di contrassegno telematico in una rivendita di valori bollati)

Link a servizio online

A chi rivolgersi: URP - Protocollo

Orari di apertura

da Lunedì a Venerdì: 9.00 – 13.00
Mercoledì: 15.30 – 18.00

Contatti

Ultimo aggiornamento:

26/03/2019