Informazioni generali

Il Certificato di Destinazione Urbanistica attesta la destinazione di un terreno come definita dal Piano Regolatore Comunale e viene rilasciato su richiesta dell'interessato; per i professionisti a partire da Gennaio 2020 il CDU verrà rilasciato esclusivamente in formato digitale, accedendo al Portale del SUE; per i cittadini privi di firma digitale sarà comunque possibile la richiesta per via telematica tramite la trasmissione del modello di richiesta di cui al presente Link debitamente compilato e completo di marche da bollo e diritti di segreteria.

Tempi

Per norma il certificato deve essere rilasciato entro 30 giorni dalla sua richiesta, i tempi medi sono comunque di circa 15 giorni.

È possibile richiedere il certificato in modalità urgente, con rilascio entro 5 giorni lavorativi dalla richiesta, il servizio è sospeso dal 22.12.2021 al 07.01.2022 compreso.

Costi

  • Diritti di segreteria di €. 52.00 in caso di rilascio “Ordinario"
  • Diritti di segreteria di €. 80.00 in caso di rilascio “Urgente”
  • "Dal 01.03.2021 il circuito PagoPa è l'unica modalità per il pagamento da parte di cittadini ed imprese, per cui il pagamento dei diritti segreteria, per coloro che non usufruiscono delle piattaforme di presentazione
  • abilitate a farlo (sportello telematico SUE, Sportello telematico SUAP e Sportello telematico Urbanistica) e che utilizzeranno il modello, dovrà essere effettuato con PagoPA, secondo le modalità descritte all'interno del modello di richiesta."
  • n. 2 marche da bollo da €. 16,00 ciascuna
A chi rivolgersi: Urbanistica

Orari di apertura

servizio di prenotazione online - Mercoledì: 15.30 – 18.00
Giovedì: 9.00 – 13.00

Contatti

A chi rivolgersi: URP - Protocollo

Orari di apertura

da Lunedì a Venerdì: 9.00 – 13.00
Mercoledì: 15.30 – 18.00

Contatti

Ultimo aggiornamento:

20/12/2021
Approfondimenti

Normativa:

art. 30 del D.P.R. 06.06.2001 n. 380 "testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia"

D.P.R. 26 ottobre 1972 n. 642 "disciplina dell'imposta di bollo"

Documentazione da presentare:

  • richiesta di rilascio certificato;
  • estratto di mappa catastale aggiornato, con evidenziati i mappali oggetto della richiesta;
  • attestazione pagamento diritti segreteria;
  • marche da bollo (in caso di certificato cartaceo).

Modalità di pagamento

Il Comune di Vigonza ha aderito al sistema dei pagamenti online MyPay della Regione Veneto: tramite i Prestatori di servizi di pagamento (Psp) aderenti, i pagamenti a favore del Comune  devono essere effettuati attraverso il portale MyPay, utilizzando carte di credito, carte prepagate o tramite proprio conto corrente. In base al Psp prescelto possono essere addebitate spese/commissioni.

Qualsiasi pagamento è identificato univocamente da un codice, chiamato IUV (Identificativo Univoco di Versamento).

A seconda del servizio che si vuole pagare, il pagamento può essere:

SPONTANEO,

ovvero eseguito su autonoma iniziativa del cittadino (per esempio a fronte di una richiesta di un servizio).

Ci si collega al Portale dei Pagamenti MyPay , si sceglie l'opzione "Altre tipologie di pagamento" e si seleziona il Servizio di interesse tra quelli disponibili. Si compilano i dati richiesti e si genera il codice IUV, con cui verrà identificato univocamente il versamento.

Per concludere la procedura di pagamento si può: 

- procedere subito con il pagamento online, cliccando su “Procedi con il pagamento online” -pagamento con App IO inquadrando il codice QR riportato sul bollettino o inserendo manualmente il codice identificativo (IUV) 

- preparare un avviso cartaceo con cui pagare attraverso i canali (online e fisici) di banche e altri Psp (Prestatori di servizi di pagamento), quali le agenzie della propria banca, l'home banking del proprio Psp (cercando i loghi CBILL o PagoPA), gli sportelli ATM della propria banca (se abilitati), i punti vendita di Sisal, Lottomatica, ecc., gli uffici postali.

CON AVVISO DI PAGAMENTO,

ovvero a fronte di un’apposita comunicazione ricevuta dall’Amministrazione, che riporta il codice IUV (Identificativo Univoco di Versamento).

Con l'avviso di pagamento il cittadino può procedere: 

- al pagamento online sul Portale dei Pagamenti  MyPay,  si sceglie l'opzione "Avviso di pagamento". E' quindi possibile procedere al pagamento direttamente inserendo il codice avviso/IUV, il codice fiscale e l'email oppure autenticandosi con Spid
- pagamento con App IO inquadrando il codice QR riportato sul bollettino o inserendo manualmente il codice identificativo (IUV)

-  al pagamento attraverso i canali (online e fisici) di banche e altri Psp (Prestatori di servizi di pagamento), quali le agenzie della propria banca, l'home banking del proprio Psp (cercando i loghi CBILL o PagoPA), gli sportelli ATM della propria banca (se abilitati), i punti vendita di Sisal, Lottomatica, ecc., gli uffici postali.

Ulteriori informazioni:

Il certificato conserva validità di un anno dalla data del suo rilascio, fatte salve eventuali variazioni dello strumento urbanistico nel frattempo intervenute.

Si ricorda agli utenti la necessità che le marche da bollo richieste per il rilascio siano datate anteriormente alla data di sottoscrizione della richiesta.

Responsabili

Unità organizzativa responsabile dell'istruttoria:

Urbanistica (Responsabile: Ferrara Enzo)

Responsabile del procedimento:

Responsabile del provvedimento:

Titolare del potere sostitutivo (persona a cui rivolgersi in caso di inerzia nel procedimento):

Dettagli Procedimento

Modalità avvio:

Ad istanza dell'interessato

Conclusione procedimento:

Provvedimento espresso

Strumenti di tutela riconosciuti dalla legge:

art. 30 c. 4 D.P.R. 06.06.2001 n. 380

Informazioni proprie procedure:

urbanistica@comune.vigonza.pd.it

Rilevanza SUAP:

No