Informazioni generali

La dichiarazione I.M.U. e la dichiarazione TA.S.I. vanno presentate entro il 30 giugno dell’anno successivo alla data di inizio del possesso. Sono esclusi dall'obbligo di presentazione delle dichiarazioni I.M.U. e TA.S.I. gli acquisti e le cessioni di diritti reali (proprietà, usufrutto, uso, diritto di superficie. ecc.) relativi ai fabbricati ed ai terreni agricoli a seguito di atto notarile o per successione.

La dichiarazione, redatta su apposito modello predisposto e messo a disposizione dal Comune, ha effetto anche per gli anni successivi sempreché non si verifichino modificazioni dei dati dichiarati da cui consegua un diverso ammontare del tributo. In tal caso, la dichiarazione va presentata entro il 30 giugno dell’anno successivo a quello in cui sono intervenute le modificazioni.

La dichiarazione può essere presentata sia in via telematica, sia mediante modello cartaceo. Gli enti non commerciali presentano la dichiarazione esclusivamente in via telematica, secondo le modalità approvate con apposito decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze.

La dichiarazione predisposta su modello cartaceo può essere consegnata:

-    a mani, al Comune di Vigonza e dovrà essere ottenuta la restituzione della propria copia, debitamente timbrata per ricevuta;

-    a mezzo posta; in tale caso il contribuente dovrà inviare il plico in busta chiusa, indicando sulla busta la dicitura “Dichiarazione I.M.U. Anno 20_ _” e spedirlo con raccomandata senza ricevuta di ritorno, all’Ufficio Tributi della Città di Vigonza.

La dichiarazione può essere inoltrata a questo Comune anche a mezzo Posta Elettronica Certificata all'indirizzo vigonza.pd@cert.ip-veneto.net.

Se si opta per l’invio a mezzo posta elettronica certificata, il contribuente dovrà disporre di un proprio indirizzo di posta elettronica certificata (PEC), ovvero, nel caso di utilizzo di altra casella di posta elettronica, dovrà allegare copia del documento di identità del dichiarante.

Tempi

La dichiarazione va presentata entro il 30 Giugno dell'anno successivo alla variazione.

A chi rivolgersi: Tributi

Orari di apertura

Lunedì e Giovedì: 9.00 – 13.00
Mercoledì: 15.30 – 18.00

Contatti

Ultimo aggiornamento:

28/03/2019
Approfondimenti

Normativa:

Documentazione da presentare:

Dichiarazione IMU (nel caso di contratto di locazione a canone concordato allegare copia del contratto)

Dichiarazione TASI

Responsabili

Unità organizzativa responsabile dell'istruttoria:

Tributi (Responsabile: Bozza Michele)

Responsabile del procedimento:

Titolare del potere sostitutivo (persona a cui rivolgersi in caso di inerzia nel procedimento):

Dettagli Procedimento

Rilevanza SUAP:

No