In Italia la zanzara tigre ha manifestato la capacità di essere vettore di patologie, pertanto una situazione di semplice problema di fastidio, può evolversi in un problema di sanità pubblica.

Per contenere quanto più possibile il fenomeno, il Comune di Vigonza, per l’anno 2021, ha predisposto il Piano comunale per il controllo delle zanzare, che è stato sottoposto a verifica e approvazione del Tavolo dell’Azienda ULSS 6 Euganea.

Come previsto dalla DGR n. 12 del 12.01.2021, “Piano Aziendale di attività annuale per il controllo dei vettori e Linee generali per gli interventi di disinfestazione ordinaria contro le zanzare”, i trattamenti di disinfestazione dei tombini e dei fossati in area pubblica saranno eseguiti a cura di questa Amministrazione nel periodo aprile-ottobre: si prevede l’esecuzione di 6 interventi larvicidi, i primi 3 eseguiti mediante applicazione di una associazione di batteri sporigeni, i successivi mediante applicazione di prodotti a base di un insetticida regolatore della crescita.

I trattamenti contro le forme adulte (lotta adulticida) saranno da effettuarsi solo nel caso di comprovata presenza di insetti adulti in siti sensibili, pertanto non sono programmabili.

Pertanto tutti sono chiamati al controllo dell’infestazione, attuando misure idonee per ridurre i focolai di infestazione nelle aree private secondo quanto disposto con Ordinanza Sindacale n. 21 del 12.03.2021.

Nelle aree private verranno consegnate, con la gentile collaborazione del Gruppo Volontari della Protezione Civile e del Gruppo Alpini, le compresse larvicide che dovranno essere distribuite autonomamente nelle zone dove risiedono le larve delle zanzare, ovvero acque stagnanti, come tombini, fontane, copertoni, fosse biologiche, pozzetti, bocche di lupo, depuratori, vasche di depurazione, piccoli specchi d’acqua, fossi, stagni, canali ed in genere dove vi sono accumuli d’acqua.

L’Amministrazione Comunale mette a disposizione una confezione di compresse per ogni immobile (casa o condominio). Pertanto sarà cura dell’amministratore condominiale o di un delegato, effettuarne il ritiro per ogni condominio.

Composizione, caratteristiche, modalità d’uso delle compresse da utilizzare in ambito privato, sono indicate nella confezione e nelle allegate schede tecniche.

LE COMPRESSE ANTIZANZARE SARANNO DISTRIBUITE DAI VOLONTARI DEL GRUPPO ALPINI E DELLA PROTEZIONE CIVILE COLLOCATI SU APPOSITO GAZEBO PRESSO I MERCATI FRAZIONALI CON IL SEGUENTE CALENDARIO:

VIGONZA/BARBARIGA/CARPANE: Piazza Zanella, giovedì 20 maggio, sabato 22 maggio, giovedì 27 e sabato 29 maggio, dalle ore 8:30 alle ore 13:00;

PERAGA: parcheggio mercato in Via Bonaventura da Peraga, sabato 22 maggio e sabato 29 maggio, dalle ore 8:30 alle ore 13:00;

PIONCA: parcheggio mercato in Via Meucci, mercoledì 19 maggio e mercoledì 26 maggio, dalle ore 8:30 alle ore 13:00;

SAN VITO: parcheggio mercato in Via Martiri della Libertà, mercoledì 19 maggio e mercoledì 26 maggio, dalle ore 8:30 alle ore 13:00;

PERAROLO/CAPRICCIO: parcheggio mercato Piazza Vinicio Dalla Vecchia, mercoledì 19 maggio e mercoledì 26 maggio, dalle ore 8:30 alle ore 13:00;

CODIVERNO/CODIVERNAROLO: parcheggio mercato Via Campolino, martedì 18 maggio e martedì 25 maggio, dalle ore 8:30 alle ore 13:00;

BUSA: parcheggio mercato in Via Aldo Moro, venerdì 21 maggio e venerdì 28 maggio, dalle ore 8:30 alle ore 13:00.

In caso di impossibilità a ritirare le compresse nei giorni sopra indicati, sarà possibile ritirarle, presso la Sede Municipale in Via Cavour n. 16, dalle ore 9:00 alle ore 13:00, nei giorni:

da lunedì 31 maggio a venerdì 4 giugno e da lunedì 7 giugno a venerdì 11 giugno.

I prodotti larvicidi utilizzati, a base chimica o microbiologica, sono tutti autorizzati dal Ministero della Salute e di ultima generazione.

Con l’obbiettivo di limitare i rischi sanitari, dovuti ad un uso scorretto del prodotto, è obbligatorio leggere le informazioni contenenti i rischi ed i consigli di prudenza ed attenersi alle disposizioni sul corretto utilizzo. Il Comune di Vigonza diffida da un uso non previsto e declina ogni responsabilità in tal senso.

Si ringraziano tutti i Cittadini per la collaborazione.

06/05/2021