Considerata la mole di richieste che stanno pervenendo al nostro ente al fine di verificare la conformità dello stato attuale con i titoli edilizi rilasciati, per usufruire del “superbonus 110% “, si precisa che le domande dovranno essere compilate correttamente per ridurre i tempi ed accelerare il recupero dei precedenti edilizi, la richiesta deve essere compilata facendo particolare attenzione nell’individuare l'immobile con il civico e le coordinate catastali, indicare gli estremi edilizi se a conoscenza, ed i documenti richiesti specifici (piante, prospetti, legge 10/91, ecc..), ed infine il motivo della richiesta.

Dovrà essere sempre allegata la copia del documento di riconoscimento, la quietanza di pagamento dei diritti di accesso come stabilito dalla Delibera di G.C. n. 161 del 15.10.2012 (€ 10 per pratiche fino all’anno corrente, € 15 per pratiche entro i 3 anni, € 20 per pratiche superiore ai 3 anni, l’importo va raddoppiato per soggetti diversi dal proprietario o delegato dallo stesso, mediante Bonifico bancario sul Conto Corrente Bancario per il Servizio di Tesoreria n. IT 50 H 01030 62960 000002410567 della BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA SPA) e qualsiasi altro documento utile per identificare correttamente l’immobile e/o il titolo del richiedente, la mancanza di uno di questi documenti comporta l’irricevibilità della richiesta.

Successivamente sarete contatti a mezzo e-mail con l'importo da pagare delle scansioni, per il successivo invio del materiale richiesto.

10/02/2021